fbpx

DRONI E ROBOT: UN’ALTERNATIVA ALLE PERSONE IN QUARANTENA. IL CONTRIBUTO CHE HANNO DATO IN CINA PER SCONFIGGERE IL CORONAVIRUS

In questi giorni mi sono chiesto una cosa: Come mai le stesse tecnologie usate in CINA non vengono applicate anche da noi ?

Robot disinfettanti, caschi intelligenti, droni dotati di telecamera termica e software di riconoscimento facciale avanzato sono tutti impiegati nella lotta contro Covid-19 nel cuore dell’epidemia in Cina.

La tecnologia sanitaria viene utilizzata anche per identificare i sintomi del coronavirus, trovare nuovi trattamenti e monitorare la diffusione della malattia.

Robot in soccorso

Diverse aziende cinesi hanno sviluppato tecnologie automatizzate per la somministrazione senza contatto, la disinfezione a spruzzo e l’esecuzione di funzioni diagnostiche di base, al fine di ridurre al minimo il rischio di infezioni incrociate: robot, droni per la conduzione di immagini termiche e per il trasporto di campioni mediti

Big data per controllare la pandemia

Oltre ai robot e ai droni, la Cina ha anche mobilitato il suo sofisticato sistema di sorveglianza per tenere sotto controllo gli individui infetti e far rispettare le quarantene.

Le telecamere di riconoscimento facciale sono comuni in tutta la Cina e ora le aziende stanno aggiornando la loro tecnologia per scansionare le folle alla ricerca di febbre e identificare gli individui che non indossano maschere.

Siamo un’azienda all’avanguardia nella ricerca e sviluppo e nell’ingegneria , in grado di affrontare progetti complessi di qualunque dimensione: trasformiamo in realtà le idee dei nostri clienti
JOULEHUB GMBH
  • Schädrütihalde 16 CH-6006 Luzern
  • +41(0)414910027
JOULEHUB Mediterranean Srls

Production

  • via Mori 6
    IT-40054 Budrio
  • +390510828618

HQ

  • via Dante 205
    IT-74121 Taranto
  • +390999647906
JOULEHUB Australia Ltd
  • Suite 10, 3 Albert Coates Lane Melbourne, VIC 3000 Australia
Newsletter

Emails

Copyright © 2016-2019 JOULEHUB.
All rights reserved.

JH_logowhiteD 300

JOULEHUB respects your privacy, please take a moment to read our Privacy Police and Terms of Use